Torna alla pagina iniziale




Contatti

Chi siamo

Documenti

Aree tematiche

Avvisi di gara

I progetti

Leggi regionali

Documenti del territorio

Comitato Dati Territoriali

Sperimentazioni

Siti di interesse


LEGGI REGIONALI
in materia di cartografia e sistemi informativi territoriali

Regione SARDEGNA

LEGGE
Argomento
Titolo
SARDEGNA / L. n.28 DEL 8-07-1993
Urbanistica
Interventi in materia urbanistica

 

LEGGE REGIONALE N. 28 DEL 8-07-1993
REGIONE SARDEGNA

Interventi in materia urbanistica

Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE SARDEGNA
N. 27 del 15 luglio 1993

ARTICOLO 1 Sistema informativo per la pianificazione territoriale
1. Le disponibilità contenute nel capitolo 04161/ 06 possono essere utilizzate anche per la:
a) predisposizione del materiale cartografico di base per la pianificazione territoriale, anche mediante rilievi aerofotogrammetrici;
b) predisposizione della cartografia tecnica e tematica di interesse regionale, anche con l' utilizzo di nuove tecnologie e l' aggiornamento della cartografia
esistente;
c) riproduzione della cartografia da fornire agli enti locali, per la redazione degli strumenti urbanistici di competenza comunale.
2. Le relative spese sono valutate in lire 3.000.000.000 per l' anno 1993 e in lire 2.000.000.000 per gli anni 1994- 1995.

ARTICOLO 2 Contributi ai Comuni
1. L' Amministrazione regionale è autorizzata ad erogare ai Comuni negli anni 1993- 1994 contributi per la redazione dei Piani Urbanistici Comunali
in adeguamento ai Piani Territoriali Paesistici nella misura massima del 90 per cento della spesa ritenuta ammissibile.
2. La spesa per l' attuazione del presente articolo è determinata in complessive lire 25.000.000.000 in ragione di lire 12.500.000.000 per ciascuno degli anni 1993 e 1994 (cap. 04159/ 05).

ARTICOLO 3 Laboratori per il recupero dei centri storici
1. Per il perseguimento delle finalità indicate al comma 2 dell' articolo 7 della legge regionale 22 dicembre 1989, n. 45, la Giunta regionale, su proposta dell' Assessore competente in materia urbanistica, può attivare convenzioni con le Università della Sardegna e con professionisti ed esperti in materia urbanistica, edilizia e recupero dei centri storici.
2. Gli oneri possono, altresì , ricomprendere quelli relativi alle indagini, censimento e catalogazione dei centri storici, nonchè all' acquisizione del materiale di base strumentale alla predisposizione dei progetti di settore e tecnologie d' intervento funzionali al recupero delle strutture edilizie e infrastrutturali dei relativi abitati.
3. Le spese derivanti dall' applicazione del presente articolo sono valutate in lire 1.000.000.000 per l' anno 1993, in lire 1.500.000.000 per l' anno 1994 ed in lire 2.000.000.000 per l' anno 1995 (cap. 04159/ 06).

ARTICOLO 4 Piani di assetto organizzativo dei litorali
1. L' Amministrazione regionale è autorizzata ad erogare, previa deliberazione della Giunta regionale su proposta dell' Assessore degli enti locali, finanze ed urbanistica, a ciascuna delle Amministrazioni provinciali della Sardegna, per l' anno 1993 un contributo di lire 500.000.000. Tale contributo è finalizzato all' esplicazione delle funzioni pianificatorie previste dall' articolo 16 della legge regionale n. 45 del 1989, con particolare riferimento alla predisposizione di strumenti di coordinamento delle previsioni degli enti locali per la pianificazione dell' assetto organizzativo del litorale, ai fini della più ampia e corretta fruibilità dello stesso.
2. Le spese derivanti dall' applicazione del presente articolo sono valutate in lire 2.000.000.000 per l' anno 1993 (cap. 04159/ 07).

ARTICOLO 5 Copertura finanziaria
OMISSIS

 

 

 
webmaster Torna all'inizio della pagina Centro Interregionale